Brescia: rissa per un parcheggio tra bresciani e pakistani

Sul posto la Polizia, che è riuscita a limitare i danni. Per uno dei quattro partecipanti è stato comunque necessario il ricovero in ospedale

Rissa in strada martedì verso le 19.30 in via Vicenza a Brescia. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia, che ha dovuto dividere e calmare le quattro persone coinvolte. Si tratta di due bresciani e di due stranieri, entrambi con cittadinanza pakistana.

Secondo la ricostruzione fornita dagli agenti, sembra che tutto sia nato da una banale disputa per un parcheggio. Grazie all'intervento dei militari, tuttavia, la situazione non è degenerata e si sono evitate conseguenze ben più serie.

Sul posto, infatti, è dovuta comunque intervenire anche un'ambulanza, che ha trasportato uno dei quattro in ospedale: lamentava forti dolore all'addome. Per tutti è scatta la denuncia per rissa aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento