Ama SpA: i rifiuti fermati a Montichiari non vengono da Roma

La società che gestisce i rifiuti romani dichiara che la FOS e gli scarti di produzione di quest'ultima vengono esclusivamente inviati presso impianti di Piemonte e Emilia Romagna

In merito alla notizia dei camion con scarti di rifiuti provenienti da Roma, diretti verso la discarica Ghedit di Montichiari e bloccati dai controlli di ARPA, Ama S.p.A. - la società che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti della capitale - ribadisce che non si tratta di mezzi che trasportano residui provenienti dai due impianti TMB di proprietà dell'azienda.

"La FOS (frazione organica stabilizzata) - scriva la società in una nota - e gli scarti di produzione di quest'ultima, infatti, vengono esclusivamente inviati presso impianti di recupero e/o smaltimento del Piemonte e dell'Emilia Romagna, come previsto dalla gara aggiudicata il mese scorso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 29 marzo 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento