Notte con l'ex fidanzato, poi la tragedia: giovane mamma trovata morta

Il sostituto procuratore Caty Bressanelli ha disposto l'autopsia

Foto d'archivio

Lunedì mattina, una donna di 43 anni è stata trovata morta in un'abitazione di Virle, dove aveva trascorso la notte con l'ex fidanzato. Madre di due giovani figlie, aveva alle spalle qualche problema di fragilità.

Il funerale è stato celebrato giovedì nella parrocchiale di San Giovanni Battista di Rezzato, ma, prima di dare il nulla osta, il sostituto procuratore Caty Bressanelli ha disposto l'autopsia sul cadavere della 43enne: ora si attendono i risultati per fare luce su quanto avvenuto, ma pare che sul corpo non siano state trovate tracce evidenti di violenza o indizi che possano far pensare al consumo di stupefacenti.

Al momento, in Procura non risulta esserci un fascicolo aperto sul caso e non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati: "Non escludiamo nessuna ipotesi", fanno sapere gli inquirenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento