Riforniva giovani e adulti di cocaina: arrestato lo spacciatore del paese

Il 40enne marocchino, ben noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso mentre spacciava cocaina in piazza a Remedello: insieme alle manette è scattato il rimpatrio in Marocco

In paese i consumatori di ‘coca’ lo conoscevano tutti. Da tempo bazzicava nella piazza principale del paese e in stazione per piazzare la sua merce: dosi di cocaina, appunto. La sua attività illecita non era certo sfuggita ai Carabinieri di Isorella, che gli hanno tenuto gli occhi addosso per parecchio tempo.

Lo hanno arrestato al primo passato falso, beccandolo in flagranza mentre cedeva una dose a un cliente in piazza Bonsignori. Per il pusher, un 40enne marocchino in stato di clandestinità, insieme alle manette è scattata la segnalazione alla Questura di Brescia e l'immediato rimpatrio. 

L'uomo, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato imbarcato su un volo di sola andata per Casablanca. Un finale già scritto, viste le numerose condanne accumulate dal 40enne per spaccio. Pare che lo spacciatore godesse di una certa fama: i suoi clienti provenivano da tutta la Bassa ma pure dai comuni dell'Alto Mantovano. 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento