Uccellini nelle gabbie e nel freezer di casa: bracconiere nei guai

Un bracconiere, in possesso della licenza di caccia, è stato colto sul fatto dai Forestali mentre prelevava le prede dalle gabbie.

Ha una regolare licenza di caccia, ma non disdegna il bracconaggio, anzi. Un 50enne di Remedello, nella Bassa, è stato colto sul fatto mentre si recava in campagna a prelevare gli uccellini che durante il giorno erano finiti nelle sue trappole. L’operazione, condotta dai carabinieri forestali, è solo l’ultima di una serie di 15 interventi portati a termine nelle ultime due settimane, al ritmo di una al giorno.  

Sotto la guida del tenente colonnello Giuseppe Tedeschi i militari hanno denunciato 15 persone, sequestrato oltre 1000 metri di reti da uccellagione, 440 trappole, 450 uccelli morti e 150 vivi (catturati per essere utilizzati come richiamo), 20 fucili, 5 pistole e circa 5000 munizioni.

A Remedello la scoperta di un sito di uccellagione in aperta campagna ha portato alla denuncia del 50enne. Appostati dall’alba, i carabinieri hanno atteso sino al tardo pomeriggio l’arrivo del proprietario, e l’hanno bloccato con le mani nel sacco. In loco sono state trovate reti e gabbie per la cattura dei volatili anche di piccolissime dimensioni, nella casa del bracconiere invece 
11 esemplari tra cannaiole e cannareccioni, 22 altri piccoli insettivori e un prispolone in gabbia, che è stato liberato. 45 le reti, grandi e piccole, sequestrate, altre reti per la cattura notturna, 16 “prodine”, piccole gabbie a scatto, 123 mini-tagliole, 22 archetti e tre richiami elettroacustici. Il cinquantenne, in possesso di regolare licenza di caccia, è stato denunciato per uccellagione, cattura e detenzione di specie protette e non protette.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento