Tabaccaia coraggiosa insegue il rapinatore. Come sei anni fa

La signora Claudia di Palazzolo, tabaccaia coraggiosa che ha messo in fuga un rapinatore armato di pistola. Sei anni fa era corsa all'inseguimento di due malviventi, aveva preso a calci la loro automobile

Una commerciante coraggiosa, di Palazzolo sull’Oglio. Che è riuscita a mettere in fuga il rapinatore che ‘puntava’ verso il suo negozio, una tabaccheria del quartiere San Giuseppe. Lo ha inseguito senza pensarci due volte, e il ladro mancato ha perso pure un berretto, ora al vaglio degli inquirenti.

E’ entrato in negozio col volto (quasi) coperto, occhiali da sole, cappellino e cappuccio in testa. Pistola alla mano, si è fatto consegnare l’incasso: 150 euro in contanti, oltre a svariati biglietti del gratta e vinci per un valore di circa 900 euro.

Poi, la fuga. Ma la donna coraggiosa che lo insegue, lungo via Adige e verso il vicino parco. Il rapinatore non si è mai fermato, è riuscito a scappare. Ma quel berretto smarrito, chissà, potrebbe essere decisivo nelle indagini.

Sei anni fa la signora Claudia si era resa protagonista di un altro atto di coraggio. Quella volta i banditi erano in due, ancora armati di pistola. La donna li aveva fatti allontanare, per poi inseguirli: si era avvicinata alla macchina, aveva preso a calci e pugni la loro portiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento