Ladri in azienda, vigilante accoltellato spara colpi di pistola per farli scappare

L'episodio nella notte tra domenica e lunedì alla Omr Spa di Via Caravaggio a Remedello: ferito un 38enne, quattro malviventi in fuga

Vigilante notturno ferito a un braccio durante una rapina, spara alcuni colpi di pistola (probabilmente in aria) per far fuggire i malviventi: è successo nella notte tra domenica e lunedì alla Omr Spa di Via Caravaggio a Remedello, azienda specializzata nella produzione di componenti metallici per automotive, veicoli commerciali, agricoltura e movimento terra. Su quanto successo indagano i carabinieri.

A dare l'allarme per primo, è stato proprio il ferito: una guardia giurata di 38 anni che si è trovata faccia a faccia con un commando di quattro banditi, a quanto pare due italiani e due stranieri. Nella colluttazione il 38enne è stato aggredito, e ferito al braccio con un coltello: la sua reazione è stata quella di sparare, senza però ferire nessuno.

Accoltellato a un braccio

I militari infatti non hanno trovato tracce di altro sangue, se non appunto quelle della guardia giurata. L'uomo è stato medicato al pronto soccorso, e poi dimesso poche ore più tardi. Niente di grave, per fortuna, se non per il vistoso taglio al braccio che comunque dovrà essere tenuto sotto controllo.

Potrebbero tornare utili alle indagini le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza installate in tutta l'azienda, dentro e fuori. I malviventi quando sono stati visti avevano già raggiunto il reparto dello stampaggio. Non è chiaro cosa stessero cercando in azienda. Forse materiale prezioso, o pezzi pregiati da rivendere. I carabinieri sono già al lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento