Prima la palpeggia, poi la picchia e la rapina: mattinata da incubo in stazione

Mattinata da incubo in stazione a Romano di Lombardia per una 40enne aggredita domenica mattina da un giovane, completamente ubriaco

E' stato arrestato dai carabinieri l'operaio 22enne residente nel Bresciano ritenuto responsabile di un'aggressione a sfondo sessuale, e non solo, nei confronto di una donna di 40 anni, alla stazione ferroviaria di Romano di Lombardia, provincia di Bergamo. Il ragazzo è stato intercettato a poche centinaia di metri di distanza dal luogo dell'accaduto: a quanto pare, era completamente ubriaco. Forse ancora in giro dalla sera prima.

Tutto è successo domenica mattina, poco prima delle 11. Il giovane avrebbe cominciato a infastidire la 40enne, non appena scesa dal treno: avrebbe finto di aver bisogno di qualche informazione, per poi invece incominciare a molestarla. Mentre lei cercava di allontanarsi, il 22enne l'ha braccata e palpeggiata nelle parti intime.

Prima le urla, poi calci e spintoni

La donna ha cominciato a gridare e a chiedere aiuto, lui allora l'avrebbe spintonata e colpita con un calcio, facendola cadere a terra. Nella foga del momento avrebbe pure cercato di strapparle la borsetta. La donna in qualche modo è riuscita a divincolarsi e a fuggire: per strada ha incrociato una pattuglia dei carabinieri di Treviglio, e a loro ha raccontato tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima è stata poi medicata in ospedale: le sono stati riscontrati lievi traumi, in particolare al torace, ne avrà per qualche giorno. Come detto, invece, il giovane è stato intercettato non lontano dalla stazione: accompagnato in caserma, è stato identificato e arrestato con l'accusa di tentata rapina e molestie sessuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento