Mompiano: aggredito e rapinato da tre 15enni all’uscita della metro

Tre ragazzi ancora minorenni hanno aggredito e rapinato un 18enne, all'uscita della stazione della metropolitana di Mompiano: forse ubriachi, lo hanno minacciato per rubargli il cellulare

Tre studenti minorenni hanno aggredito e rapinato un ragazzo di 18 anni, in uscita dalla stazione della metropolitana di Mompiano. Hanno avvicinato il giovane, lo hanno invitato a bere un sorso della loro birra: lui ovviamente ha rifiutato, e proprio il rifiuto è diventato il 'movente' per la successiva aggressione.

Gli hanno prima versato la birra addosso, poi lo hanno spintonato e lo hanno insultato. Con la forza si sono fatti consegnare il suo cellulare, poi se la sono data a gambe scappando verso il Parco Castelli.

Il giovane ha immediatamente sporto denuncia alle forze dell’ordine che, in poche ore, hanno poi identificato uno dei tre aggressori, uno studente 15enne e residente a Brescia.

Denunciato per rapina e ubriachezza molesta, insieme ai suoi amici potrebbe essere accusato di altre aggressioni avvenute nel corso dell’anno, anche a scuola. Si lavora intanto per ‘ritrovare’ i due complici, non ancora identificati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento