Lonato: furto da migliaia di euro, barista chiuso nel magazzino

Malviventi in azione sabato sera, a volto coperto e armati di coltelli: aggrediscono alle spalle il titolare del bar Olimpo di Lonato, poi lo rinchiudono nel magazzino. Un furto da migliaia di euro

L'edificio dove ha sede il bar Olimpo

Rapina a mano armata al bar Olimpo di Lonato, frazione Esenta al confine con Castiglione delle Stiviere, ad opera di malviventi mascherati in azione sabato notte, quando mancavano pochi minuti alla chiusura del locale.

L’esercizio commerciale è stato letteralmente preso d’assalto, poco prima delle 23: i tre banditi, maschera in faccia e coltello tra le mani, hanno aggredito alle spalle il titolare, lo hanno trascinato all’interno e lo hanno poi chiuso a chiave nel magazzino.

I tre rapinatori hanno dunque potuto agire con comodo. Hanno prima forzato le slot machines, portandois a casa migliaia di euro in contanti e monetine, poi la macchina cambia monete, infine anche il registratore di cassa.

In ultima, prima di uscire, hanno riempito i sacchi di stecche di sigarette, prima di darsela a gambe scappando a piedi, verso la periferia del paese. Il titolare è stato liberato più di un’ora dopo, quando un passante si è accorto delle sue urla.

Difficile quantificare il bottino, nell’ordine di diverse migliaia di euro. Indagano i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento