Bomba al bancomat di Provaglio, i ladri scappano a mani vuote

La 'banda del botto' torna alla carica a Provaglio d'Iseo: un ordigno artigianale per far saltare il bancomat del Credito Bergamasco. Troppo gas, la struttura è quasi distrutta: e i rapinatori scappano a mani vuote

Potrebbe trattarsi della stessa banda, impegnata in lungo e in largo in tutta la provincia. Perché il modus operandi è davvero troppo simile, e spesso il risultato pure: dopo il ‘gran botto’ del bancomat di Centenaro di Lonato, dove il troppo gas aveva fatto tremare le mura e le fondamento dell’istituto BCC, un replica a distanza, a Provaglio d’Iseo.

Nel cuore della notte, poco prima delle 4. Al Credito Bergamasco per far saltare il cassone esterno, quello del bancomat: ancora un ordigno artigianale, collegato ad una bombola installata per l’occasione. Ma anche in questo caso troppo carica di gas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi hanno cercato di far saltare lo sportello ATM, con il risultato di frantumare le vetrate e parte degli interni, senza riuscire a portarsi a casa nemmeno un misero bottino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento