Con l'esplosivo fanno saltare in aria il bancomat: banditi in fuga con 30.000 euro

Colpo grosso nella notte: malviventi in azione tra le 2 e le 3 al bancomat della Bcc Agrobresciano di Via Zanardelli a Fiesse. Indagano i carabinierie

Foto d'archivio

E' stato fatto esplodere giovedì notte il bancomat della filiale di Fiesse della Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano, in Via Giuseppe Zanardelli. I malviventi sono entrati in azione tra le 2 e le 3 del mattino, approfittando del silenzio e del buio: hanno piazzato in loco una carica di esplosivo che ha fatto letteralmente saltare in aria la cassa Atm, senza però danneggiare le banconote al suo interno.

E così il colpo è riuscito, purtroppo: i rapinatori hanno arraffato tutti i soldi che c'erano e sono fuggiti. Sull'accaduto indagano i carabinieri, che stanno già vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza e le varie tracce lasciate dai banditi sul luogo del delitto.

In particolare, la Scientifica sta analizzando la tipologia di esplosivo utilizzato. Fortunatamente nessun danno alla filiale: il bancomat infatti è posizionato all'esterno. Ma il bottino sarebbe parecchio ingente: in attesa dei dati ufficiali, si presume una razzia compresa tra i 20 e i 30mila euro. In azione probabilmente una banda di professionisti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dove l'aria è irrespirabile: Brescia è la città più inquinata d'Italia

  • Attualità

    In paese nuove telecamere per leggere le targhe: investimento da 80mila euro

  • Attualità

    "Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

  • Cronaca

    Listeria nell'insalata "Capricciosa", tre lotti contaminati ritirati dal mercato

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Massacrata con 4 martellate, bruciata con la benzina: "La festa è andata bene"

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Relazione con Giancarlo Magalli? Giada smentisce tutto: "Solo amicizia"

Torna su
BresciaToday è in caricamento