Si tuffa dal pontile, poi la tragedia: ragazzo muore sotto gli occhi degli amici

Foto d'archivio

Nel pomeriggio di venerdì, un ragazzo di 18 anni ha perso la vita nelle acque del Lago di Garda. Il giovane di Colognola ai Colli (Vr) era andato al lago con gli amici e - intorno alle 18.30 - si è tuffato da uno dei pontili prossimi all'hotel Merano a Castelletto di Brenzone. Il 18enne ha subito mostrato di essere in difficoltà: uno dei suoi amici si è gettato in acqua per riportarlo a riva, ma il tentativo si è rivelato vano, purtroppo.

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO +++
Tragedia nel Garda: chi è il ragazzo annegato

Il corpo del giovane si è inabissato, mentre l'amico è riuscito a tornare in spiaggia, stremato e disperato. Dato l'allarme, ai soccorsi in acqua hanno partecipato gli uomini della guardia costiera, i vigili del fuoco e i Volontari del Garda. A terra, invece, sono sopraggiunti i sanitari del 118 ed i carabinieri. Nel giro di un'ora, la salma del 18enne è stata recuperata dai sommozzatori.

Fonte: Veronasera.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Torna su
BresciaToday è in caricamento