Pensionato 70enne di Rudiano cade nell'Oglio: grave agli Ospedali Riuniti

L'incidente è successo a Pumenengo, nel Bergamasco. L'uomo è stato tratto in salvo da un vicino di casa, arrivato sul fiume per pescare

Si è sentito male oppure è scivolato accidentalmente l'uomo di 70 anni (e non 60 come inizialmente comunicato) che sabato mattina è caduto nelle acque dell'Oglio all'altezza di Pumenengo (provincia di Bergamo).

Dagli Ospedali Riuniti di Bergamo, dove il settantenne è stato trasportato con l'elisoccorso dopo essere stato tratto in salvo da un suo vicino di casa di Rudiano, che si trovava lì per pescare, hanno fatto sapere che le sue condizioni sono serie, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Altri minuti nell'acqua gelida dell'Oglio gli sarebbero però risultati fatali. Il settantenne si trovava in zona per correre, come tutte le mattine.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento