Provaglio d’Iseo: malore improvviso, muore operaio 34enne

A perdere la vita un giovane lavoratore della pescheria Turla

Il capannone della pescheria Turla

PROVAGLIO D’ISEO. Lunedì mattina, attorno alle 7, un malore improvviso è costato la vita a un operaio di 34 anni.

Il giovane lavorava presso la Turla di via Cave, ditta specializzata nel commercio di prodotti ittici all’ingrosso e per la ristorazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora da stabilire l’origine dell’improvviso e letale collasso. I primi soccorsi sono stati portati dai colleghi, che si sono subito resi contro della drammaticità della situazione e hanno lanciato l’allarme al 118: nonostante l’invio dell’elisoccorso, tuttavia, per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

Torna su
BresciaToday è in caricamento