Picchia l'anziana madre per i soldi, poi si ripresenta di nuovo in casa: arrestato

E' finito in manette il 53enne di Prevalle a cui era stato notificato il decreto di allontanamento dalla casa familiare, dopo le botte all'anziana madre

Foto d'archivio

E' stato arrestato Ugo Pampuri, il 53enne di Prevalle a cui era stato notificato il decreto di allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre: non ha rispettato né l'uno, né l'altro, ma è stato beccato in flagranza dai carabinieri di Nuvolento mentre ancora era nell'abitazione dell'anziana donna, 88 anni e pure invalida.

L'uomo, attualmente disoccupato e con reddito di cittadinanza, è stato trasferito in carcere a Brescia: martedì verso mezzogiorno, racconta Bresciaoggi, era stato avvistato nella casa della madre da un parente, che ha subito avvisato i carabinieri. I militari sono arrivati in pochi minuti, e l'hanno arrestato.

Un anno e mezzo di violenza

Su di lui accuse pesantissime: era già stato denunciato per la violenza e i furti perpetrati nei confronti della donna, con l'aggravante delle sue condizioni fisiche (anziana e invalida), ora dovrà rispondere anche della doppia violazione degli ordini giudiziari.

Una triste storia di violenza che purtroppo comincia da lontano, da un anno e qualche mese fa. In più occasioni il 53enne avrebbe picchiato e minacciato la donna, a causa dei suoi problemi dell'alcol, derubandola anche dei suoi soldi. Nel settembre di un anno fa uno degli episodi più gravi: aveva spinto la donna con violenza per sottrarle la borsa, poi l'aveva lasciata a terra per andare a bere al bar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento