Pretende il "bis" dalla prostituta, arrestato per violenza sessuale

Un ventinovenne, dopo il primo rapporto sessuale ha immobilizzato a terra la prostituta, pretendendo un'ulteriore prestazione. La vittima si è ribellata ed ha fatto arrestare il cliente

Nella tarda serata di giovedì un 29enne si era intrattenuto con una prostituta in città e dopo il primo rapporto sessuale l’ha immobilizzata a terra pretendendo un’ulteriore prestazione. Non ha però preso in considerazione la decisa reazione della vittima. Vista la mal parata il soggetto si è allontanato dalla zona ma non è riuscito a dileguarsi abbastanza velocemente.

La donna infatti ha avvisato il 112 che ha inviato sul posto la pattuglia della Stazione di Brescia San Faustino. I militari, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, hanno rintracciato dopo brevi ricerche l’autore dell’aggressione che, vistosi scoperto, ha pensato bene di minacciare ed ingiuriare i Carabinieri opponendo una viva resistenza. Condotto in caserma e dichiarato in arresto per tentata violenza sessuale, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, è stato identificato per G.A.M. 29enne senegalese residente in città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento