Emergenza alle elementari: chiazze rosse su tutto il corpo per 25 bambini

I bambini di due classi si sono ritrovati ricoperti di chiazze rosse dopo aver mangiato in mensa: l'autorità sanitaria indaga su quanto accaduto a Pozzolengo

Foto d'archivio

“Il mistero delle chiazze rosse”: questo il titolo di Bresciaoggi con riferimento all'improvvisa “epidemia” allergica che ha colpito almeno 25 bambini della scuola primaria Barbizzoli di Pozzolengo. Perché di questo si tratta, almeno per il momento: un vero e proprio mistero sanitario, su cui però le autorità stanno cercando rapidamente di far luce.

L'episodio risale in realtà alla scorsa settimana: i giovanissimi studenti che si sono beccati l'allergia, tutti bambini di quarta e quinta elementare, si sono trovati improvvisamente le braccia, il petto e il volto ricoperti di macchie rosse. Una “diffusione” tanto insolita quanto rapida: in pochi attimi le macchie erano su tutto il corpo.

Ci sarebbe una coincidenza che si sta già cercando di verificare: le macchie sarebbero comparse subito dopo il pranzo in mensa. Che dunque l'origine sia riconducibile a qualcosa che i bambini hanno mangiato, o bevuto? Sta di fatto che per fortuna l'emergenza si è subito “esaurita”.

Allarme rientrato

Tempo poche ore infatti e le macchie erano sparite: nessuna escoriazione o cicatrice, nessun sintomo di prurito. E in effetti il giorno successivo allo strano episodio tutti i bambini coinvolti, come detto ben 25 e di due classi diverse, si sono presentati a scuola sani e salvi.

Il sindaco Paolo Bellini ha ovviamente già informato l'autorità sanitaria, che venerdì scorso (a meno di 48 ore dall'episodio) ha già prelevato vari campioni nella mensa scolastica: i risultati sono attesi in questi giorni. Per il momento nessuna sospensione del servizio: rimane da capire il perché di quell'improvvisa reazione allergica. E che ha colpito “solo” 25 bambini, mentre tra elementari e materna sono più di 300 i bambini che usufruiscono del servizio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Passa con il verde e travolge una donna che attraversa senza guardare: condannato

  • Cronaca

    Salta il tubo delle fogne, le anatre nuotano nel lago tra feci e carta igienica

  • Cronaca

    Devastati dall'alcol, 6 giovani si sentono male: notte di passione per le ambulanze

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 15 al 17 febbraio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Nel termoutilizzatore 2 tonnellate di cocaina: in fumo 673 milioni di euro

  • Va a dormire e non si sveglia più: ragazza trovata morta nel letto a 18 anni

  • Sesso, masturbazione e (anche) violenza: a Brescia il bosco degli incontri gay

  • Acquista un'auto da 30.000 euro, truffa tutti e la paga solo 3

  • Auto 'impazzita' travolge due ragazzi sul marciapiede, poi piomba sulla rotonda

  • "Non sto sul bus con delle negre puzzolenti", poi l'aggressione e le percosse

Torna su
BresciaToday è in caricamento