Incendio nel palazzo, evacuate 20 persone: sette famiglie senza casa

Brucia il tetto di una palazzina: una ventina le persone evacuate, sono sette le famiglie rimaste senza casa

Foto d'archivio

Tragedia sfiorata lunedì mattina a Pontoglio: intorno alle 12.30 il tetto di una palazzina Aler abitata da sette famiglie (e quasi 20 persone) ha preso fuoco per cause ancora in corso di accertamento. E' comunque già esclusa l'ipotesi del dolo, a seguito delle prime verifiche di Carabinieri e Vigili del Fuoco. Al momento s'indaga sul probabile corto circuito dell'impianto elettrico.

Sono stati proprio gli inquilini dell'immobile a dare l'allarme, e ad abbandonare rapidamente lo stabile. La struttura è stata dichiarata inagibile: sono dunque sette le famiglie rimaste senza casa, e che verranno temporeaneamente trasferite in altri alloggi Aler, l'ente che detiene la proprietà anche dell'immobile di Via Dante Alighieri che lunedì mattina ha preso fuoco.

Non è stato facile domare l'incendio, che ha rapidamente consumato il tetto arrivando ad intaccare anche l'ultimo piano della palazzina. Per spegnere le fiamme sono intervenute squadre da Brescia, Chiari, Palazzolo e dalla provincia di Bergamo.

La buona notizia è che nessuno si è fatto male, nessun ferito e nessun intossicato né tra i soccorritori che tra gli inquilini. La centrale operativa del 112 ha comunque inviato sul posto due ambulanza per accertarsi delle condizioni cliniche dei presenti. L'ufficio dei Servizi sociali e l'Aler stanno già lavorando al ricollocamento degli occupanti. La palazzina rimarrà inagibile a lungo: si presumono danni per decine di migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento