Ruba una carta di credito, regala 3.000 euro di shopping alla fidanzata

In manette un rumeno di circa 50 anni, protagonista di un furto in un supermercato di Pontevico: vittima una donna bresciana. Le ha rubato il portafoglio, ha speso 3000 euro con la sua carta di credito

Regola numero uno del buon “utilizzatore” di carta di credito (o bancomat): mai scrivere il proprio codice pin su di un foglietto e lasciarlo nel portafoglio. Regola numero due: attivare (quando possibile) il servizio di messaggistica (quasi) instantanea con Sms, che vi permette così di rintracciare immediatamente dove stanno usando le vostre carte rubate.

Non è andata proprio così a una donna residente a Pontevico, cui solo poche settimane fa erano stati rubati soldi e documenti, tra cui appunto la carta di credito. E il ladro, un rumeno di circa 50 anni, proprio grazie al pin recuperato nel portafoglio, con quella carta è riuscito a prelevare più di 3000 euro.

Tradito forse dalla troppa sicurezza, oppure dall'ingenuità: quei soldi li ha caricati tutti sulla prepagata della sua fidanzata, sua connazionale e sua coetanea che risulta residente a Reggio Calabria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Schiacciato dal tornio, grave giovane operaio

  • Cronaca

    La tragedia di mamma Alberta: "Vivrai per sempre nei nostri cuori"

  • Cronaca

    In tre anni la passeggiata dei sogni: più di 6 chilometri in riva al lago

  • Cronaca

    Trovato agonizzante a bordo strada: una morte avvolta nel mistero

I più letti della settimana

  • Pestato a sangue nel parcheggio della disco, ragazzo in prognosi riservata

  • Dallo studio commerciale la maxi frode milionaria: arrestati 11 imprenditori

  • Frode al fisco da 1,4 miliardi: i nomi degli imprenditori arrestati

  • Si getta dal viadotto contro il treno in corsa: morto sul colpo

  • Proposta di matrimonio al centro commerciale: proietta un video e le chiede di sposarlo

  • Allarme meningite: bambino di 3 anni in gravi condizioni

Torna su
BresciaToday è in caricamento