Polpenazze: travolge in auto le pecore e punta il fucile contro il pastore

Surreale incidente martedì a Polpenazze. Un cinquantenne ha fatto irruzione in auto nei terreni agricoli dell'azienda Pè Stefano di Prevalle, travolgendo le pecore al pascolo. Armato di fucile ha poi ineseguito il pastore, un cittadino rumeno di 24 anni.

Immagine d'archivio

Folle e surreale il gesto compiuto da un cinquantenne nel pomeriggio di martedì. Stando a quanto raccontato ai Carabinieri di Nuvolento dall'unico testimone, un 24enne rumeno dipendente dell'azienda agricola, l'uomo ha fatto irruzione con l'auto, un fuoristrada, nei terreni agricoli dell'azienda Pè Stefano di Prevalle, inseguendo e travolgendo il gregge di pecore al pascolo. 

Ma non si è accontentato di ferire gravemente 10 pecore, che saranno soppresse, e il cane pastore. L'uomo non ha risparmiato il pastore rumeno, che ha inseguito in auto, sporgendosi dal finestrino con un fucile in mano.

Il giovane è riuscito a salvarsi buttandosi in un canale, davanti al quale si è, anche, fermata la corsa del fuoristrada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento