Derubati in stazione, inseguono i due ladri e li fanno arrestare

Tra gli eroi per un giorno di mercoledì pomeriggio anche un 34enne di Lonato: è stato lui ad accorgersi del furto subito dall'amico solo pochi attimi prima

Il momento dell'arresto © Bresciatoday.it

Eroi per un giorno in stazione centrale a Milano: derubati di fronte all'edicola di Piazza Duca d'Aosta, inseguono i ladri e li fanno arrestare. Tra i protagonisti anche un giovane bresciano, un ragazzo di 34 anni di Lonato: è stato lui ad accorgersi del furto in diretta, ad allertare l'amico a cui avevano appena “soffiato” il cellulare”. E' successo mercoledì pomeriggio, poco prima delle 16.30.

I tre amici in trasferta per lavoro, oltre al bresciano anche un 50enne e una ragazza di 30 anni, si guardano intorno in cerca di un bar per bere un caffè, in attesa del treno delle 17.15. Vengono improvvisamente avvicinati da una coppia di giovani stranieri: uno dei due si finge ubriaco, barcollante finisce per urtare il 50enne e poi si allontana frettolosamente.

Una scena sospetta, che non sfugge all'occhio vigile del 34enne lonatese: come detto è lui a chiedere all'amico di controllare nelle tasche se manca qualcosa. E in effetti qualcosa non c'è: uno smartphone Samsung del valore di oltre 400 euro.

Di lì a pochi attimi scatta il rocambolesco inseguimento: i due amici si mettono a rincorrere i ladruncoli, che intanto si accorgono di essere stati scoperti e cominciano a scappare. Il 50enne nella foga rischia di essere investito da un'auto, quasi finisce sul cofano della vettura all'altezza di Via Vetruvio: la brusca frenata del mezzo fortunatamente attira l'attenzione degli agenti della Polizia Locale in borghese che stavano perlustrando la zona.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Finché questa gentaglia troverà italiani che li difende..... ma per piacere. Fuori tutti dai maroni. Questi stranieri sono lazzaroni in casa loro e vengono qui a rompere le balle

    • ma forse fanno quell che vogliono perche la legge italiana glielo permette???? invece di scrivere e parlare male per gli stranieri perche non fatte niente a cambiare le legge o nessuno non vi sente e lo prendete con i stranieri. ognuno deve pagare per quello che fa ma non e colpa dei stranieri qualcuno glielo permette e lascia strada libera . se io invito a casa 10 persone e 3 mi distrugono casa non dico che i miei invitati sono tutti delinquenti, me lo prendo con quelli 3 che pagherano quello che hanno distrutto.

      • Il sul esempio, gentilissima sig.ra Dea, calza a pennello. Mi permetto di fare alcune precisazioni: primo siamo in tema di stranieri, pertanto immagino che lei si riferisca a 10 invitati stranieri (cosa che, sono più che convito, lei non farebbe mai... di invitare a cena 10 stranieri a casa sua); secondo con 10 stranieri a casa sua, neanche il tempo di sedersi a tavola, che troverebbe sul marito rinchiuso in cantina con un colpo in testa, mente lei è sua figlia tra le mani di questa bella gente che lei tanto ama e rispetta!!!

  • E’ evidente che sono un po più propenso al patriottismo, rispetto al giargianismo… una cosa è certa, MAI e poi MAI mi permetterei di definire il mio paese (l’Italia) o il popolo Italiano con certi termini: “Paese di merda, popolo di merda…”, come qualcuno si è permesso di fare.

  • Vero, tutto è bene ciò che finisce bene... ma è veramente triste pensare che, in Italia, siamo SOMMERSI da questi Criminali. Stranieri, maledettissimi immigrati che vengono a deturpare il nostro paese e disturbare la nostra vita, la nostra quotidianità, con i loro atti CRIMINALI. Sarà il destino di noi Italiani? Dover continuamente subire questo schifo, questi soprusi, questa invasione di immigrati violenti, PREPOTENTI... Riusciremo mai a liberarci di questa gente che ha invaso il nostro territorio e che ha incrinato quell'equilibrio che ci faceva vivere in pace, serenità e dignità!!! Liberiamo l'Italia da questo schifo.

    • E riusciremo mai a liberarci da gente ignorante e qualunquista , che spara a caso sugli stranieri , illudendosi che gli itsliani sono tutti bravi ed onesti ?

      • Avatar anonimo di Riccardo
        Riccardo

        Alessandro se ti trovi così bene con loro vai tu al loro paese. Non fare il moralista ,il 99% di loro ha rotto il cazzo.

        • Oh pensa un po ' ci vivo solo da 20 anni fuori dall'Italia

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Diserbante sui fiori, lapidi distrutte a martellate: misteriosi atti vandalici al cimitero

  • Incidenti stradali

    Violento schianto all'incrocio nella notte: tre feriti, due sono giovanissimi

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

  • Cronaca

    Assalto al centro commerciale: vetrina sfondata, colpo al bar da migliaia di euro

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

Torna su
BresciaToday è in caricamento