Ecco i droni della Polizia Locale: le multe arriveranno anche dal cielo

Sono già operativi i nuovi droni al servizio della Polizia Locale di Brescia: controllati a distanza da agenti con brevetto da pilota, potranno monitorare la città anche da 150 metri d'altezza

Fino a venti o trent'anni fa sarebbe stata una storia da fantascienza: poliziotti robot che volano in cielo e filmano (e registrano) tutto quello che succede, avvisando in tempo reale i loro colleghi “umani”. Niente intelligenza artificiale, almeno per il momento: ma la Polizia Locale di Brescia ha già cominciato a schierare la sua nuova pattuglia volante, un tris di droni di ultima generazione che saranno pilotati a distanza da quattro agenti che sono stati appositamente formati.

In tasca non solo il distintivo, ma adesso anche un diploma da “pilota”. E i droni della Locale sono già entrati in azione: lo scorso fine settimana hanno cominciato a sorvolare la zona del cimitero Vantiniano e il quartiere di Sant'Anna. E hanno già messo a segno un primo colpo: hanno intercettato a distanza un cane di grossa taglia senza guinzaglio, guidando gli agenti in servizio verso il suo padrone, che appunto non stava rispettando le regole.

Un buon inizio, ma appunto soltanto un inizio: i droni con il passare del tempo diventeranno sempre più precisi e specializzati in interventi di ogni tipo. Sono tre quelli in dotazione: il più piccolo si chiama Junior, potrà avvicinarsi (relativamente) alle persone e filmare tutto da vicino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Bresciani fatevi un esame di coscienza....sulle strade bresciane si corre come dei forsennati e come se si corre !! il limite di velocità del 50 o 70 o 90 Kmh nemmeno sappiamo che esiste...solo la tangenziale sud pare aver perso la nomea di pista da F1 ma solo perchè sotto costante controllo degli autovelox !! altro che far cassa qui si parla di fatti concreti che vanno a beneficio della vita umana. Un dato su tutti: sapete quale strada D italia è al 2^ posto per la pericolosità assoluta in rapporto agli incidenti stradali gravi? la strada per Iseo, la famigerata ex strada statale 510 Sebina Orientale (SS 510) val camonica in provincia di Brescia!!! Al primo posto c'e' la statale Jonica in Calabria. Dunque in una simile tragica situazione con che coraggio vi accanite contro gli autovelox?? dovreste pregare che ogni strada ne abbia almeno 10 altro che palle!

  • L’Italia va male perché la gente si lamenta sempre e solo di qualsiasi cosa.....

  • però se arresteranno qualche ladro siamo tutti più contenti giusto?

  • Wow, che buon inizio !! Già trovato un padrone di cane senza guinzaglio...???? Sembra un cartone animato.... Coraggiosissimi....

    • E ma non vi va mai bene nulla.... pensare che poi hai gridato allo scandalo poco fa per l’aggressione del cane alla bambina

      • In effetti hai ragione. Entrambe le cose mi vedono contrariato. Notavo che la sensazionale notizia faceva riferimento ad una cane senza guinzaglio.... dai ammettilo fa sorridere!!

    • Avatar anonimo di Cekker
      Cekker

      si infatti. perché non l'hanno fatto volare nei pressi della stazione? li si che servirebbero. il problema è che con gli stranieri loro hanno le mani legate. invece con noi vanno sul sicuro, costretti a pagare tutto. finché non ci stuferemo. ora siamo la loro fortuna, ma spero che presto possiamo diventare il loro peggior problema.

      • Caro Cekker, quello che tu esprimi è forviante....sappiamo benissimo che le nostre strade sono strapiene di deficienti sopratutto nostrani che scorrazzano a folle velocità fregandosene dei limiti di velocità, il più delle volte a bordo delle loro potenti auto sportive alla moda...altro che stranieriii...Purtroppo noi italiani siamo sempre stati abituati a fare quello che ci pare e la provincia di Brescia è un tragico esempio...ben venga dunque un severo e serrato controllo con l ausilio degli autovelox, chissà che ci entri nella zucca che i tempi barbari ed assassini delle scorribande sono finiti! si assassini perchè guidare un auto a 120 km/h in un centro abitato significare accettare il rischio di ammazzare un bambino sulle strisce pedonali dunque di diventare dei sporchi assassini !!!

  • costituzione di merda

  • ovvio per ingrassare le casse fanno di tutto ma per pulire la via milano dai giargianesi niente quelli non hanno soldi da portare nelle casse dunque perche non del inventare strategie dal cielo per multare chi a qualcosa da perdere e cosi pagando sempre e solo noi Italiani riempiono le casse .

  • Avatar anonimo di Angelo
    Angelo

    Però i soldi per sistemare le strade e i ponti non ci sono.

  • cosa nn si fa per far cassa...

    • esatto

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tre milioni di euro alla badante, ma non ci fu circonvenzione d'incapace

  • Cronaca

    Corruzione e peculato d'uso: ex sindaco nei guai

  • Cronaca

    Addio al dottor Dario Damiani, prezioso alleato di Padre Marcolini

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

Torna su
BresciaToday è in caricamento