Le lacrime per Federica, uccisa da un tumore a soli 15 anni: "Per sempre nei nostri cuori"

Polaveno e Lumezzane piangono la scomparsa di Federica Berna, uccisa a soli 15 anni da una grave malattia. Fino all'ultimo ha frequentato l'oratorio, era un esempio e un punto di riferimento per tutti i bimbi della parrocchia

Foto d’archivio

Una comunità intera piange la scomparsa di una ragazzina, strappata alla vita troppo presto da un male incurabile: Federica Berna, 15enne di Polaveno, è deceduta nei giorni scorsi, stroncata da un tumore contro cui ha combattuto con tenacia e determinazione. 

La sua forza, il suo entusiasmo e la sua voglia di vivere hanno colpito l'intera Polaveno: per tutti 'Fede' è stata un esempio di coraggio e determinazione. Negli ultimi tre anni aveva lottato contro la malattia, senza mai arrendersi e rinunciare a fare ciò che più amava: l'educatrice in oratorio.

Nemmeno l'amputazione di una gamba, effettuata per cercare di arrestare l'avanzare della malattia, era riuscita a fermarla: "Federica saltellava qua e là in oratorio, partecipando alle attività del grest come se nulla fosse - ricorda Don Saverio Mori - . Ricordo che appena finiva la chemioterapia si faceva portare dai genitori al campo estivo."

Un male che purtroppo non le ha lasciato scampo: "Abbiamo pregato tanto per lei - racconta ancora Don Saverio - la sua scomparsa lascia un grande vuoto. La sua forza, la sua determinazione, il suo entusiasmo e la sua voglia di fare resteranno sempre nei nostri cuori".

La sua prematura scomparsa ha scosso anche la comunità di Lumezzane, dove i nonni paterni di Federica gestiscono un negozio di alimentari. Oltre ai tanti amici dell'oratorio, lascia la mamma Livia, il papà Mirko e il fratellino Andrea. Centinaia di persone sono attese per l'ultimo saluto, che si terrà alle 15 di martedì nella chiesa parrocchiale di Polaveno. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • rip... a 15 anni non puoi aver fatti niente di male... eri d'oro per forza.

  • Io non ti conosco ma da come ti hanno descritta sei stata una ragazzina nell'aspetto ma una GRANDE nell'animo. Grazie per il tuo esempio perché diventi il seme nel cuore di chi resta. RIP LEONESSA

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sette chilometri di percorso nei boschi: ecco la ciclabile della Valgrigna

  • Cronaca

    Si tocca le parti intime davanti a una ragazza: preso dopo tentativo di fuga

  • Cronaca

    Una scomparsa improvvisa: addio a un giovane pizzaiolo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 19 al 22 aprile: i migliori eventi del weekend di Pasqua

I più letti della settimana

  • La terra trema nel Bresciano: scossa di terremoto nella notte

  • Drammatico frontale tra auto, donna muore in un groviglio di lamiere

  • Stroncato da un male incurabile, muore in pochi mesi: lascia moglie e giovani figli

  • "Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

  • "Sporchi il sedile se appoggi le scarpe", anziano aggredito e picchiato sul bus

  • Cercasi gestore per il chiosco del parco: bastano 250 euro al mese

Torna su
BresciaToday è in caricamento