Schiacciato da lastre di vetro, operaio in gravi condizioni al Civile

L'uomo, un 55enne di Pisogne, è stato trasportato in eliambulanza al Civile di Brescia

Foto d'archivio

Grave infortunio sul lavoro nella mattinata di martedì a Pisogne: un operaio di 55 anni è rimasto schiacciato sotto alcune pesanti lastre di vetro. Tutto è accaduto poco dopo le 11.30 all'interno di un'abitazione privata. Una volta che i colleghi hanno dato l'allarme, sul posto sono giunte due ambulanze a sirene spiegate e da Brescia si è alzato in volo l'elisoccorso.

Le condizioni del 55enne, di casa a Pisogne, sarebbero gravi, anche se non avrebbe mai peso conoscenza: è stato trasportato in eliambulanza al Civile e poi ricoverato in codice rosso. 

Il lavoratore, insieme ad altri colleghi, stava svolgendo dei lavori di ristrutturazione in una casa di via Guglielmo Marconi: stando a una prima ricostruzione, effettuata dai carabinieri di Breno, è stato colpito in pieno da alcune lastre cadute, per cause da accertare, dal camion che stava scaricando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento