Ladri scatenati: incursione notturna in sette locali

I ladri sono entrati in servizio dopo le tre e mezza. Un lavoro pulito, nessun testimone oculare, e hanno trovato anche il tempo per un drink.

Dopo Iseo, Pisogne. A distanza di una settimana dalla serie di furti messi a segno in diversi locali di Iseo, i ladri - ammesso che si tratti sempre degli stessi, l'ipotesi però è questa - si sono spostati un po' più a nord. Addirittura sette i bar presi di mira, tutti localizzati nel centro storico o nelle sue vicinanze, nella notte tra giovedì e venerdì. 

Il bottino al Bar San Marco è stato di 350 euro. Al Bar Portico sono state sottratte qualche centinaia di euro e decine di Gratta e vinci, e i ladri hanno avuto il tempo di farsi un drink col Campari. Cassa svuotata anche al ristorante Trani, al Bar Borgo Antico invece sono state prelevate solo bottiglie di vino e superalcolici. Presi di mira anche altri tre locali spostati nei pressi del lungolago. 

Al di là del bottino in contanti, e del valore della merce rubata, si registrano danni ingenti anche alle strutture, alle serrande, alle porte d'ingresso, ai registratori di cassa. Le forze dell'ordine cercheranno di trovare indizi utili alle indagini nelle immagini degli impianti di videosorveglianza pubblici e privati. La speranza è quella di evitare che i ladri passino al setaccio i bar di un altro paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento