Denuncia i compagni per un furto: picchiato selvaggiamente fuori da scuola

In tre, se la sono presa con un loro compagno di classe, reo di avere fatto i loro nomi in seguito a un furto avvenuto in classe

Immagine di repertorio

Schiaffeggiato, buttato a terra e colpito ripetutamente con calci al corpo. La brutale aggressione subita da un ragazzino a Calcinato non sarà derubricata a normale lite tra compagni di classe: dopo la denuncia presentata dalla vittima, si attende infatti la pronuncia della Procura dei Minori. La storia è riportata da Montichiariweek. 

I fatti. In seguito a un furto avvenuto all'interno della classe, in una scuola della provincia, un ragazzino di Calcinato ha fatto il nome di tre suoi compagni, e nei giorni successivi è iniziato il suo calvario. Le prime minacce sono giunte per strada, quando uno dei tre l'ha incontrato. Poi sono proseguite su whatsapp, e infine dalle parole i tre sono passati ai fatti. 

Raggiunto fuori da scuola, il giovane è stato schiaffeggiato, picchiato, spinto a terra e colpito ripetutamente al corpo con calci, mentre lui cercava inutilmente di ripararsi con le mani. Dopo l'aggressione, la vittima ha trovato il coraggio di denunciare i tre violenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento