Usa la fontana della piazza come un water: maxi multa da 3.300 euro

E' stato multato per 3.333 euro (per atti contrari alla pubblica decenza) il giovane che sabato sera è stato beccato a orinare nella fontana di Piazza Vittoria a Brescia

La fontana di Piazza Vittoria a Brescia © Bresciatoday.it

Non è ancora chiaro il perché l'abbia fatto: forse qualche bicchiere di troppo, o peggio ancora uno sprezzante gesto di sfida all'autorità costituita. Sta di fatto che la sua bravata, se così si può definire, gli costerà davvero cara, molto cara: almeno tremila e trecentotrentatrè euro, che sarebbe un terzo dell'intera sanzione (da 10mila euro) ma solo perché conciliata in loco, e soprattutto se sarà pagata subito.

Il protagonista della vicenda è un giovane straniero che sabato sera si è permesso di svuotare la sua vescica nella fontana di Piazza Vittoria a Brescia, facendosi beffa del decoro e del buon senso, e sbeffeggiando anche quella che a conti fatti è pure un'opera d'arte.

Morale della favola: chi sbaglia, paga. A segnalare la cosa ai carabinieri un passante che ha assistito alla scena, al giovane che stava orinando all'interno della fontana della piazza. A quanto pare il vandalo nemmeno se n'è reso conto.

I militari lo hanno beccato infatti a poche decine di metri di distanza, come se nulla fosse, ancora in compagnia degli amici con cui stava passando la serata. A nulla sono valse scuse o giustificazioni: l'accusa è di atti contrari alla pubblica decenza, la multa appunto è di oltre 3mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vomita sangue in classe, muore dopo essere stato dimesso: 5 medici a processo

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento