Scivola da un ponteggio e batte la testa, muratore soccorso dall’eliambulanza

L'infortunio sul lavoro nel primo pomeriggio di mercoledì in un'officina di Piamborno. Vittima un 63enne di Malegno: è stato trasportato in elisoccorso alla Poliambulanza

Sarebbe scivolato da un ponteggio, da diversi metri d’altezza, per cause ancora da accertare. Una brutta caduta, un gran botta alla testa, poi il trasporto in elisoccorso all'ospedale Poliambulanza di Brescia. Vittima dell'infortunio sul lavoro, avvenuto a Piancogno, un muratore di 63 anni, residente a Malegno. 

Un 'volo' di circa due metri, terminato sull'asfalto. Fortunatamente non avrebbe mai perso conoscenza e le sue condizioni sono apparse meno gravi di quanto temuto in un primo momento: dopo le prime dure prestate sul posto, è stato ricoverato in codice giallo per un trauma cranico. 

L'uomo stava effettuando alcuni lavori di manutenzione all'interno dell'officina Garattini di via Nazionale a Piamborno di Piancogno, quando avrebbe perso l’equilibrio, cadendo rovinosamente. 

L'allarme è scattato attorno alle 14 di mercoledì: sul posto, oltre alle autolettighe e all'eliambulanza partita dal Civile di Brescia, i carabinieri e i tecnici dell'Ats, ai quali spetta il compito di accertare la dinamica di quanto accaduto.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento