Frode e contraffazioni: imprenditore arrestato dai carabinieri

Fermato in un hotel, era ricercato in tutta Europa

Foto d'archivio

Lago di Garda. I carabinieri della stazione di Peschiera hanno arrestato, eseguendo un mandato di arresto europeo, un imprenditore svizzero (M. T. le iniziali, classe ’55) segnalato nella banca dati per i reati di frode, falsificazioni e contraffazioni commesse in Germania.

L’indagine è scaturita da una efficace attività informativa svolta dalla pattuglia della locale stazione. Nel corso di un servizio perlustrativo, i militari hanno appurato che il 64enne stava alloggiando presso un hotel del comune lacustre. A quel punto, i militari hanno prontamente svolto ricerche mirate, riuscendo ad individuare la struttura dove alloggiava, per poi giungere sul posto e ammanettarlo.

Fonte: Veronasera.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento