Testa-coda al posto di blocco, poi l'inseguimento: da 15 anni guidava senza patente

Dopo un inseguimento ad alta velocità gli agenti della Locale sono riusciti a bloccare l'auto del fuggitivo. Multa salatissima.

Immagine di repertorio

C'è che si inventa ogni stratagemma per superare l'esame teorico della patente, come ad esempio presentarsi all'esame con microcamera e auricolare, e chi non si fa alcun problema e guida tranquillamente l'auto, da quasi 15 anni. Un 32enne residente a Pavone Mella è stato fermato dagli agenti del comando di Polizia locale intercomunale di Leno dopo che era fuggito ad un posto di blocco, compiendo un pericoloso testa-coda lungo la Strada provinciale. 

A bordo di una Volkswagen Golf il 32enne ha percorso ad alta velocità qualche chilometro prima di essere costretto a fermarsi. Una volta controllata la sua identità, la sorpresa:  l'automobilista non ha mai preso la patente di guida. 

Nell'indagine seguita al fermo - nella quale sono state controllate le riprese degli impianti di videosorveglianza di ben sei Comuni - è stato evidenziato che il 32enne utilizzava l'auto quotidianamente, anche per recarsi al lavoro. La multa staccata è decisamente salata: ben 5.110 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento