Ubriaco fradicio, distrugge l’auto e si immette in autostrada

L'episodio domenica mattina. Sfasciata l'auto in tangenziale Sud, è entrato in Brebemi percorrendo 50 km senza una gomma

Ubriaco fradicio, distrugge l’auto in tangenziale Sud e si immette sulla Brebemi, percorrendo 50 km senza una gomma.

E’ successo domenica attorno alle 8, protagonista un 38enne di Pavia. Prima ha urtato un guard rail sulla ‘Sud’, sfasciando fari, paraurti e una ruota. Dopo si è diretto come se nulla fosse al casello di Chiari Est: qui ha centrato lo spartitraffico del casello e, senza demordere, si è poi immesso sulla A35.

In autostrada ha proseguito per circa 50 km, segnado pesantemente l'asfalto con il cerchione. Infine, all’altezza di Lisciate, è stato fermato dalla Polstrada. Nel sangue 3,94 grammi di alcol, vicino al limite del coma etilico. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento