Stroncato da un improvviso malore, Paolo Comini trovato morto in casa

Bassista, molto conosciuto nel Bresciano, è stato trovato morto nella sua abitazione giovedì mattina.

Paolo Comini

Lutto nel mondo della musica rock bresciana: si è spento a soli 43 anni Paolo Comini. Noto e stimato bassista di due band del territorio, è stato trovato morto giovedì mattina nella sua abitazione di Castel Mella.

All'origine del decesso un malore improvviso: un arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo. Meglio conosciuto con il nome d'arte Paul Mellory, faceva parte di due gruppi della scena rock bresciana: i Seddy Mellory e gli Intercity. Da qualche tempo aveva pure avviato uno studio di registrazione con Ronnie Amighetti e l’amico di sempre Paolo Fappani. 

Lascia nel dolore la madre, due fratelli e la compagna. Ancora da stabilire la data dei funerali.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Le migliori gelaterie di Brescia

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

  • Trovato agonizzante e in arresto cardiaco, ragazzo gravissimo

  • Maltrattamenti e parolacce, bambini a digiuno: tre maestre d'asilo sotto accusa

  • La donna trovata morta adesso ha un'identità: è una 37enne italiana

Torna su
BresciaToday è in caricamento