Cliente difende la barista, ubriaco gli spacca un bicchiere in testa

È successo mercoledì notte in un pub di Palazzolo: un gruppetto di ubriachi avrebbe molestato e palpeggiato la giovane barista, poi uno di loro avrebbe aggredito un cliente intervenuto per difendere la donna

Foto d'archivio

È intervenuto per difendere la barista bersagliata da pesanti apprezzamenti e pure palpeggiata ed è stato brutalmente aggredito. La vicenda, andata in scena mercoledì notte al Rockers pub di Palazzolo, ha per protagonisti un gruppetto di clienti di nazionalità marocchina e 42enne bresciano.

I quattro nordafricani, ubriachi e molesti, avrebbero infastidito, e non poco, la giovane barista: prima rivolgendole una raffica di sgradevoli complimenti, poi allungando le mani. La situazione sarebbe degenerata proprio quando uno di loro avrebbe toccato il sedere della donna: una mossa squallida che avrebbe provocato la reazione di un altro avventore del locale di Piazza Roma.  

Il 42enne è intervenuto per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente, e sottrarre la barista dalle grinfie del gruppetto di ubriachi, ma il suo gesto 'eroico' avrebbe innervosito ancor di più uno dei molestatori, che gli ha spaccato un bicchiere in testa.

A quel punto è scattata la chiamata al numero unico per le emergenze che ha inviato sul posto un'ambulanza e una pattuglia del Radiomobile di Chiari. Il 42enne è stato medicato dai sanitari e poi trasportato in ospedale, a Chiari: avrebbe rimediato una ferita, per fortuna solo superficiale, all'orecchio e se l'è cavata con una prognosi di una quindicina di giorni.

I quattro clienti molesti si sono invece allontanati di gran carriera dal locale: quando sono arrivati i Carabinieri, di loro non c'era ormai più traccia. Sull'episodio indagano i militari della compagnia di Chiari, che stanno raccogliendo le testimonianze e accertando le responsabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

Torna su
BresciaToday è in caricamento