Rissa in strada tra ubriachi finisce nel sangue: uomo ferito a bottigliate

Ad avere la peggio un uomo di 40 anni, ferito con una bottiglia rotta all'avambraccio

Una lite scoppiata per futili motivi e poi degenerata nel sangue. È la cronaca minima di quanto avvenuto domenica sera a Palazzolo, in Via Cortevazzo. Ad avere la peggio un 40enne siriano: è stato colpito all'avambraccio con una bottiglia rotta, rimediando un taglio pare non di grave entità. 

Tutto è successo intorno alle 20: il 40enne avrebbe avuto una discussione piuttosto animato con un magrebino. Dagli insulti, agli spintoni, il passo è stato piuttosto breve: la situazione sarebbe definitivamente degenerata quando il nordafricano ha impugnato una bottiglia rotta e ha ferito il rivale all'avambraccio. A quanto pare le scintille tra i due sarebbero nate per motivi banali: a infiammare gli animi sarebbe stato il troppo alcol ingerito da entrambi.

Sul posto si sono precipitati i mezzi del 118 e i carabinieri di Chiari: il 40enne ferito è stato trasportato all'ospedale Mellino Mellini per le cure del caso, mentre il suo aggressore, fuggito prima dell'arrivo dei militari, è stato successivamente rintracciato e denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

Torna su
BresciaToday è in caricamento