Il rapinatore in farmacia spara tre colpi per liberarsi e fuggire

A poca distanza dalla tentata rapina violenta in città, a Palazzolo si registra un episodio del tutto analogo: il rapinatore però era armato.

Immagine di repertorio

24 ore. Tanto è passato dalla tentata rapina di Brescia a quella a Palazzolo. Erano le 19:15, poco prima dell'orario di chiusura, quando un malvivente è entrato in azione alla Farmacia Busetti di via Firenze a San Pancrazio, frazione di Palazzolo sull'Oglio. Anche qui la rapina è stata sventata grazie all'intraprendenza dei farmacisti. 

In città il malvivente era disarmato, e non ha profferito parola durante il minuto e 20 secondi del colpo a vuoto. A San Pancrazio il fatto è ancora più grave. Il rapinatore dal volto coperto è entrato nel locale brandendo una pistola. Subito si è scagliato contro il dipendente 45enne dietro al bancone che, con coraggio e destrezza, ha avvicinato il malvivente ed è riuscito ad afferrargli la mano. A quel punto, per liberarsi il rapinatore ha sparato ben tre colpi, prima di fuggire a mani vuote. 

Le indagini sono condotte dai carabinieri delle stazioni di Palazzolo e di Chiari. All'interno della farmacia sono stati recuperati tre bossoli. Indizi importanti potrebbero arrivare dalle registrazioni delle videocamere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento