Auto speronata e pistola alla testa: nella borsetta 20.000 euro

Rapina a mano armata - con speronamento in automobile - alla periferia di Palazzolo, nella notte di mercoledì: vittima una coppia residente in città, lei di 56 e lui di 46 anni, nella borsetta nascondevano 20.000 euro in contanti

Scene da Far West, o meglio da poliziesco anni '70, alla periferia di Palazzolo, quasi al confine con la frazione di San Pancrazio. Mercoledì sera infatti quello che a prima vista poteva apparire come un 'innocuo' incidente stradale si è subito tramutato in una rapina a mano armata in piena regola, con tanto di pistola puntata alla testa, botte e minacce.

Vittime del blitz in (quasi) notturna una coppia residente in città, una donna di 56 anni e un uomo di 46. A bordo di una Lancia Y sono stati speronati da una Dacia, tra Via Molinara e Via Tevere: un colpo non indifferente, i due sulla Y che cercano ancora di scappare ma vengono nuovamente speronati, la macchina si ferma, dalla seconda vettura spuntano quattro uomini, uno di loro in mano ha una pistola.

Arma che viene utilizzata per minacciare la donna, nel più classico dei 'la borsa o la vita'. La donna è titubante, nella borsetta nasconde addirittura 20mila euro in contanti, viene colpita alla testa con il calcio della pistola, a questo punto i due si arrendono e consegnano il bottino ai malviventi, che si dileguano rapidamente.

A dare l'allarme per primi alcuni residenti che hanno assistito alla scena. Sul posto due pattuglie, dei Carabinieri di Chiari e di Palazzolo, un'ambulanza e un'automedica: pare la donna colpita abbia pure rifiutato le cure mediche. Toccherà ai militari sciogliere i nodi di una vicenda ben intricata.

Gli aggressori (e rapinatori) probabilmente sapevano che i due celavano in macchina un così ricco bottino, come detto circa 20mila euro, e in contanti. Li hanno puntati, si sono appostati, li hanno aspettati. Nessuna indiscrezione intanto nemmeno sulla coppia rapinata, e sul motivo per cui la borsa della donna contenesse così tanti soldi. 

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

Torna su
BresciaToday è in caricamento