Palazzo La Loggia: è sceso dal tetto l'immigrato Issah

Era salito sul tetto del Palazzo Comunale nella serata di ieri per rivendicare il suo diritto al permesso di soggiorno. Nel pomeriggio i compagni l'hanno convinto a scendere

Issah, il marocchino che ieri sera si è arrampicato sul tetto della Loggia per rivendicare il diritto ad avere un permesso di soggiorno, è sceso nel pomeriggio dalla cupola.

Il marocchino è stato convinto a scendere da un suo compagno di lotta, persuaso dalla pericolosità del gesto che stava portando avanti. Al contestatore sono state date garanzie sul fatto che la sua arrampicata sulla cupola di Palazzo Loggia non porterà conseguenze penali o amministrative. L'uomo è stato portato in ospedale per accertamenti.

 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

Torna su
BresciaToday è in caricamento