Giallo a Padenghe: scomparsa la figlia di un boss della 'Ndrangheta

Francesca Bellocco, 43 anni, è scomparsa da casa da circa due mesi. A dare l'allarme il figlio e il marito. Insieme a lei, non si hanno più notizie di Domenico Cacciola, parente di Maria Concetta, la testimone di giustizia morta assassinata nell'agosto 2011

Da oltre due mesi non si hanno più notizie di Francesca Bellocco, 43 anni, figlia del defunto boss dell'omonima cosca che opera a Rosarno, Pietro.

Quasi in contemporanea, a Rosarno, sarebbe scomparso anche Domenico Cacciola, 50 anni, già noto alle forze dell'ordine e parente di Maria Concetta Cacciola, la testimone di giustizia morta il 20 agosto 2011 per avere ingerito acido muriatico ma che, secondo la Corte d'assise di Palmi, sarebbe stata uccisa.

Sulle due scomparse sono state avviate indagini da parte dei carabinieri anche se, formalmente, l'unico caso di scomparsa conclamato è quello della donna, per la quale il marito Salvatore Barone, sorvegliato speciale, ed il figlio hanno presentato denuncia di allontanamento: la famiglia risiede a Padenghe sul Garda. Per l'uomo, invece, non è stata stata presentata alcuna denuncia.

Non è da escludere, però, che presto anche i familiari di Cacciola vengano sentiti dai carabinieri per avere chiarimenti su quello che è avvenuto. I due si conoscevano tra loro, ma al momento gli investigatori non starebbero pensando ad un allontanamento volontario. Nessuna ipotesi viene comunque esclusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus, nuovo allarme: focolai nel Mantovano, 27 positivi a Brescia

Torna su
BresciaToday è in caricamento