Sversamento abusivo nel fiume: la puzza di liquame invade tutto il paese

Sarebbe già stato individuato il responsabile: tutto il paese “sommerso” dalla puzza

Foto d’archivio

Allarme inquinamento in pieno centro a Orzivecchi: il vaso Fiume (il canale che passa proprio in centro storico) martedì pomeriggio si è riempito improvvisamente di schiuma bianca, con l'acqua che ha pure cambiato colore. Tutto il paese è stato invaso da un fortissimo (e inequivocabile) odore di liquame.

L'origine dello sversamento (a quanto pare abusivo) risalirebbe a una cascina di Comezzano Cizzago, da dove effettivamente nasce il piccolo corso d'acqua. Si tratterebbe di un agricoltore e allevatore bresciano, per cui sembra inevitabile una denuncia.

La Polizia Locale ha risalito il vaso Fiume per chilometri, “pescando” anche dei campioni d'acqua che saranno poi fatti analizzare per verificare l'entità (e la quantità) dell'inquinamento. Di certo di liquami non ne sono stati sversati pochi: l'acqua è rimasta scura e puzzolente fino al buio, quando il primo allarme è stato lanciato intorno alle 16.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia marito e figlie

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

Torna su
BresciaToday è in caricamento