Orzivecchi: lastre di amianto nella variante inquinata

Il materiale è stato scoperto da alcuni passanti usciti di casa per fare una passeggiata

Criminali dell'ambiente ancora in azione a Orzivecchi. Approfittando del sequestro della tangenziale, ferma dal dicembre 2010 a seguito di un'inchiesta per smaltimento abusivo di rifiuti speciali, nei giorni scorsi ignoti hanno abbandonato a bordo della carreggiata un carico di lastre di cemento-amianto.

I rifiuti sono stati rinvenuti vicino alla rotatoria da cui si sarebbe dovuto accedere alla circonvallazione. La 'felice' scoperta appartiene ad alcuni passanti usciti a fare due passi approfittando della giornata di sole.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le 5 migliori spiagge del lago di Garda

  • CAAF Cisl di Brescia: indirizzo, telefono, orari

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento