Guida al limite del coma etilico, poi aggredisce i carabinieri: ragazzo in manette

Nel sangue del 20enne, di casa in città, alcol quasi sei volte oltre il limite

Foto d'archivio

Si era messo al volante dopo aver decisamente esagerato con l'alcol e non è un eufemismo: quasi al limite del coma etilico, con 3,1 grammi di alcol per litro di sangue, sei volte oltre il consentito (0,5 grammi per litro).

Inevitabile il ritiro della patente, con salasso monetario in arrivo. Ma i guai per il giovane, fermato dai carabinieri sabato notte a Orzinuovi, non sono finiti qui. Quando i militari gli hanno comunicato l'esito dell'etilometro, lui ha perso la testa e si è scagliato conto di loro.

Una volta immobilizzato, per l'automobilista - un 20enne di casa in città - sono quindi scattate anche le manette. Svaniti i fumi dell'alcol, il ragazzo si è presentato, e scusato, davanti al gip, che ha convalidato l’arresto, ma ha disposto la sua liberazione in attesa del processo.

Il lungo fine settimana dei controlli, effettuati dai carabinieri di Verolanuova lungo le principali strade della Bassa, ha portato al ritiro di ben sei patenti per guida in stato d'ebbrezza. 
 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Miracolo , normalmente con quel tasso alcolico si legge di gente già all' OBITORIO

  • Cacchio ma voi Giovani la volete capire che se bevete nn potete guidare , per voi stessi e gli altri in strada se tu fossi mio figlio ti farei fare 20 km a calci in Culo cacchio vi ammazzate ma lo volete capire x la vostra incolumità e x quella degli altri !!! Ora la pagherai cara e spero che tu capisca e tuo Padre ti prenda a calci in Culo !!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso dalla malattia: morte sospetta, ma è escluso il morbo della "mucca pazza"

  • Cronaca

    Si trasferiscono per lavoro, gli occupano la casa e ci fanno dentro una stalla

  • Cronaca

    Improvviso malore, morto l'imprenditore Vigo Nulli

  • Cronaca

    Rapina in casa da incubo: imprenditore minacciato con taser e martello

I più letti della settimana

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Tangenziale Sud: in tre settimane più di ottomila multe con il nuovo "tutor"

  • Operaio rapito fuori dal lavoro e portato nei boschi: ricerche a tappeto

Torna su
BresciaToday è in caricamento