Sgominata la banda delle rapine in casa, quattro arresti dei carabinieri

Blitz dei carabinieri in un parcheggio di Orzinuovi: arrestati i quattro componenti della banda che nelle ultime settimane ha terrorizzato i residenti al confine tra Brescia e Cremona

Sgominata la banda dei furti in appartamento: i carabinieri di Orzinuovi hanno intercettato in paese un gruppo di quattro criminali, due di origine cubana e due di origine cilena, che a quanto pare nelle ultime settimane aveva preso di mira la zona al confine tra la provincia di Brescia e quella di Cremona.

I militari sono intervenuti a seguito della segnalazione in “diretta” di un cittadino, che si è trovato la porta di casa quasi forzati. La gazzella in perlustrazione ha allora intercettato una Ford Focus di colore scuro, a bordo quattro sospetti, ferma in un parcheggio in una zona dove già erano stati segnalati dei furti in casa.

Inevitabili le manette: non solo alla vista dei carabinieri i quattro hanno cercato di opporre resistenza, ma in macchina nascondevano una vasta gamma di attrezzi da scasso. Borse piene di strumenti “da lavoro”, piedi di porco, cacciaviti e martelli.

In auto anche la refurtiva di un colpo appena portato a termine, solo poche ore prima a Crema: soldi in contanti, oro e gioielli per oltre 2000 euro. I quattro sono stati arrestati: la base della banda a Milano, loro di età compresa tra i 21 e 32 anni. Sono risultati irregolari sul territorio italiano: verranno espulsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento