Orzinuovi: autista aggredito, la Lega al contrattacco

L’ennesimo episodio, su un autobus di linea in territorio di Orzinuovi: autista del pullman aggredito da giovani extracomunitari. La Lega Nord chiede le guardie giurate a bordo

Sarebbe stato fisicamente aggredito durante il suo orario di lavoro, mentre si trovava alla guida di un autobus di linea in territorio di Orzinuovi. E non sarebbe la prima volta che agli autisti succede una cosa del genere.

Gli aggressori, in genere, ragazzi giovani e di origini extracomunitarie. Un po’ come successo, e in più di un’occasione, anche a Desenzano del Garda: autobus urbani addirittura dirottati, altri ‘clienti’ che il biglietto proprio non lo vogliono pagare.

Sull’ultima ma ennesima aggressione orceana scende in ‘campo’ la Lega Nord. Il consigliere regionale Fabio Rolfi propone di utilizzare guardie giurate a bordo dei bus, oltre all’installazione di telecamere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento