Strage di Ono: Iacovone arrestato appena uscito dall'ospedale

Accusato dell'omicidio dei due figlioletti, il gip ritiene che possa essere ancora pericoloso

Pasquale Iacovone, accusato di aver ucciso i figli Davide e Andrea, uno di 9 e l’altro di 12 anni, è stato rinchiuso in una cella di Canton Mombello.

Dimesso dal Centro Grandi Ustionati di Padova, è stato giudicato dai medici capace di provvedere alle sue necessità in modo autonomo al 90%.

Appena uscito dal nosocomio, il gip ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, ritenendo Iacovone un soggetto pericoloso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

Torna su
BresciaToday è in caricamento