Omicidio Calvisano: 84enne uccide la moglie, ferito il nipote

Donato Fanelli è stato arrestato dai carabinieri di Desenzano, dopo aver accoltellato a morte la moglie di 83 anni. Ferito il nipote, ricoverato in ospedale in condizioni non gravi

Sul posto la scientifica del nucleo investigativo

Donato Fanelli, anziano 84enne, ha accoltellato a morte la moglie questa mattina verso le 7 e 30, in via Lechi a Calvisano. La donna, 83 anni, è deceduta.

Calvisano: moglie accoltellata,
84enne ricoverato al Civile in stato di shock

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'omicidio è avvenuto davanti agli occhi del nipote Laerte Fanelli, di 25 anni, che nel tentativo di difendere la nonna è rimasto ferito. E' ricoverato in ospedale, le sue condizioni non sono gravi.

L'anziano è stato posto in stato di fermo dai carabinieri della compagnia di Desenzano, intervenuti sul posto assieme alla scientifica del nucleo investigativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento