Omicidio Calvisano: moglie accoltellata, 84enne sotto shock

L'uomo è ricoverato all'ospedale Civile di Brescia

Giuliana Moreni, 83 anni

Una lite in famiglia degenerata: sarebbe questo secondo gli inquirenti il movente dell'omicidio avvenuto in mattinata in un appartamento a Calvisano, nel Bresciano.

A perdere la vita è stata Giuliana Moreni, 83 anni, uccisa a coltellate dal marito Donato Fanelli, di un anno più anziano.

L'uomo è attualmente piantonato agli Spedali civili di Brescia in stato di shock. In ospedale anche il nipote della coppia di anziani, Laerte Fanelli di 25 anni, che nel tentativo di difendere la nonna è stato ferito al fianco da una coltellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento