Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

Offlaga piange la drammatica scomparsa di Riccardo Moretti, morto martedì sera all'età di 19 anni, in una cascina della frazione di Faverzano, dove il giovane stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza insieme alla famiglia.

La dinamica di quanto avvenuto è ancora al vaglio degli inquirenti, mentre i familiari chiedono il massimo riserbo. Stando a una prima ricostruzione fornita dal Giornale di Brescia, pare che il 19enne sia salito in soffitta con un fucile, per sparare ai numerosi piccioni che lì si trovavano ad annidare. Salendo la scala sarebbe quindi inciampato, esplodendo per errore il colpo che l'ha ucciso.

Riccardo, per tutti "Ricky", era studente all'istituto Capirola di Leno. Amava la musica, i libri ed era un ex giocatore dell'Atletico Offlaga. In paese tutti lo ricordano come un bravo ragazzo e per il suo precoce impegno in politica: lo scorso anno, infatti, si era candidato con la lista civica "Fare Comune". Le esequie si terranno sabato alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Faverzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento