Assalto agli speed check nella notte: danni per 5.000 euro

Vandali in azione nella notte tra venerdì e sabato a Nave, sulla Provinciale e in paese: presi di mira gli speed check, le colonnine arancioni per il rilevamento della velocità. Danni per oltre 5000 euro

Foto d’archivio © Bresciatoday.it

In una sola notte ne sono stati fatti 'saltare' quasi la metà: tre su sette, per la precisione. Sono gli speed check – le colonnine arancioni in cui può essere temporaneamente installato un rilevatore di velocità – del Comune di Neve, vittime colorate di un 'assalto' notturno, ancora da capire se si sia trattato di una bravata o di un gesto ben preciso.

Nella notte tra venerdì e sabato sono dunque stati scardinati i due speed check installato sulla strada Provinciale e il terzo invece in Via della Moia. A lanciare l'allarme in notturna alcuni residenti della zona, che si sarebbero accorti del rumore e (forse) dei vandali in fuga.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale, insomma i 'titolari' degli speed check presi di mira. Le indagini proseguono, la pista battuta è quella che porterebbe a qualcuno del paese. Intanto si contano i danni: il conto è salato, circa 5000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento