Dalla Valle al Quirinale: presepe camuno per il presidente Matterella

Per l’allestimento della mostra capitolina «Presepi d’Italia» Regione Lombardia ha scelto un’opera bresciana realizzata a Pontedilegno dal maestro Onorato Ferrari

Onorato Ferrari. A molti questo nome non dirà nulla di speciale ma si tratta di uno dei più capaci e apprezzati artisti di arte sacra del secolo scorso, ed è bresciano. A distanza di 22 anni dalla morte di Ferrari, avvenuta nel 1993, un suo presepe è stato scelto per rappresentare la Lombardia nella mostra «Presepi d’Italia» allestita a Roma.

L’iniziativa è volta a far conoscere e valorizzare le tradizioni culturali, storiche e artistiche delle varie regioni durante il periodo delle festività natalizie. Per la Lombardia il Governatore Roberto Maroni ha voluto il presepe di Onorato Ferrari, artista camuno di Pontedilegno, che con grande maestria ha realizzato le statue tipiche della natività in gesso e legno dipinto e dorato, con misure dai 40 agli 80 centimetri. Nella sua lunga vita Ferrari, che è morto all’età di 96 anni, ha realizzato numerosi altari, pulpiti, portali, statue e cori lignei. 

Il presepio, al pari degli altri provenienti da tutte le regioni, sarà visibile, in ingresso gratuito, al Quirinale nei giorni 18, 23, 28 e 29 dicembre 2015, 4 e 5 gennaio 2016. Dopo la mostra romana tornerà nella sua dimora abituale, il Museo del Presepio di Dalmine.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento